MAPLE CINNAMON NUT BUTTER – Burro di noci miste

Era nella colazione a buffet del mio albergo, vicino al cestino con le marmellate, di fianco alla macchina per fare i Waffles… ovviamente mi sono fiondata a leggere l’etichetta degli ingredienti e con mia gran sorpresa ho scoperto che non conteneva nient’altro che arachidi e sciroppo d’acero! Ne avevo sentito parlare tante volte, sapevo che gli americani lo spalmano fra una fetta di pane e uno strato di marmellata; io non potevo mangiare il pane e la marmellata a disposizione non era delle migliori, così ho preso una banana dal buffet, le gallette dalla mia borsa e mi sono gustata una colazione che non ho più dimenticato!

MAPLE CINNAMON NUT BUTTER – burro di noci miste

Portata Preparazioni di Base
Cucina Americana, Senza zucchero, Vegan

Ingredienti

  • 50 g Arachidi sgusciati
  • 50 g Mandorle pelate
  • 50 g Noci sgusciate
  • 50 g Nocciole spellate
  • 50 g Anacardi
  • 50 g Noci pecan
  • 1 cucchiaino Sciroppo d’acero
  • 1 cucchiaino Cannella
  • un pizzico Sale

Istruzioni

  1. Mettete tutta la frutta secca in una teglia con carta forno e cuocete a 180°C per 5-10 minuti, rigirandole a metà cottura.
  2. Controllatele spesso per evitare che si brucino. Sfornate, trasferite la carta da forno su una gratella e fate raffreddare per una decina di minuti.
  3. Mettete il tutto in un robot da cucina abbastanza potente e iniziate a frullare a velocità sostenuta. Dopo circa cinque minuti riunite il composto sul fondo poi continuate a frullare.
  4. Ci vorranno all’incirca una decina di minuti per ottenere il burro. Aggiungete lo sciroppo, il sale, la cannella e frullate ancora qualche secondo. Gustate!

Note

Vi propongo questo burro con diversi tipi di frutta secca perché il mix lo rende ancora più gustoso e salutare, la cannella poi… sta bene con tutto! Variate pure il tipo di noci come preferite; potrebbe risultare più o meno denso ma comunque il sapore sarà ottimo! Non usate frutta secca tostata e salata. Potete acquistare la frutta intera da sgusciare ma, se avete fretta, cercate quella già pronta al supermercato. Leggete sempre le etichette, non ci deve essere altro che frutta negli ingredienti! Io trovo un comodo mix già pronto, al Lidl.

Se non avete un robot da cucina potente, aggiungete due cucchiaini d’olio di girasole alla frutta secca mentre frullate; in questo caso, vi suggerisco anche di spegnere il robot dopo qualche minuto di utilizzo e poi di riaccenderlo, aspettare un paio di minuti e ricominciare…giusto per non surriscaldare troppo il motore! Io ho utilizzato un classico robot da cucina Kenwood ed ha funzionato per 10 minuti consecutivi senza problemi!

Il burro si conserva in frigorifero, in un barattolo a chiusura ermetica, per circa due settimane.

Potrete gustarlo spalmato sul pane con della frutta fresca, aggiungerlo agli smoothie per aumentare l’apporto proteico, metterlo nel porridge o nello yogurt, guarnire della frutta fresca a pezzi. Io lo adoro ed è spesso nelle mie colazioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valutazione ricetta